Tartufi in Pineta a San Rossore

Dal 1° gennaio al 31 marzo gli appassionati cercatori di tartufo potranno accedere a due nuove zone di recente istituzione nel Parco di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli: la fascia di pino marittimo più vicina al mare nella pineta di Levante, nell’area di Viareggio, e un’altra zona della tenuta di Tombolo, nel pisano. Si tratta di due aree di circa quaranta ettari ciascuna riservate a chi ha già la licenza per la raccolta di tartufi nella regione Toscana, ma servirà anche una specifica autorizzazione dell’Ente Parco che potrà essere ottenuta dopo un percorso di formazione, che sarà organizzato dal Parco cercando la collaborazione con le associazioni del settore maggiormente rappresentative. La raccolta dei tartufi potrà essere effettuata in orario diurno, dall’alba al tramonto, con l’ausilio di un solo cane per raccoglitore.

Ulteriori informazioni potranno essere richieste contattando, in orario d’ufficio, il numero 050 539342.